Archivi categoria: Plesso P.F.Calvi

Scuole & Mosaico

Progetto in occasione dei 1600 anni di Venezia

Esposizione dei lavori in mosaico
prodotti dai ragazzi e dalle ragazze
della scuola primaria e secondaria
di primo grado del Territorio
e di alcune opere di partecipanti
al “Corso di Mosaico” organizzato
dall’Associazione Culturale
Italia – Grecia – Venezia.

A questo progetto hanno partecipato:

Gozzi ( 4A e 5A)
Calvi 2 A
Dante 1E. 2E. 2 A 2B. 2C.


I ragazzi hanno esposto i loro lavori durante l’evento di domenica.
Ogni classe ha ricevuto un attestato e l’istituto una medaglia.

NON PLAYABLE CHARACTER

a cura di School for Curatorial Studies Venice e THE FAIREST – Teaser 04

Durata della mostra:

dal 19 al 30 aprile 2022
18 aprile preview dalle 15.00 alle 20.00

Sede: Scuola Secondaria di I° Grado Statale “Pier Fortunato Calvi”, Castello – 1808 Via Garibaldi, Venezia 

 School for Curatorial Studies Venice, in collaborazione con The Fairest – iniziativa berlinese lanciata nel 2021 da Eleonora Sutter e Georgie Pope – è lieta di presentare Non Playable Character, che aprirà al pubblico dal 19 al 30 aprile. Gli spazi che ospiteranno il progetto saranno le aule della Scuola Secondaria di I° Grado Statale “Pier Fortunato Calvi”, situata in via Garibaldi tra le sedi dell’Arsenale e dei Giardini della Biennale di Venezia.

Non Playable Character è una mostra che si pone l’obiettivo di analizzare a fondo la funzione che il gioco ha da sempre occupato nell’esistenza umana, presentando le sue possibili e molteplici declinazioni. Attraverso il percorso espositivo, che si sviluppa tra gli ambienti della palestra e delle varie aule dell’Istituto, il visitatore sarà portato a utilizzare varie chiavi di lettura con cui interpretare la natura del gioco, esaminando i legami che quest’ultimo ha con le varie discipline umane. I 30 artisti coinvolti, provenienti dal panorama artistico veneziano e internazionale, forniranno così diverse interpretazioni del tema, relazionandosi non solo con i visitatori della mostra ma anche con gli studenti dell’Istituto, attraverso un programma di performance, incontri e attività didattiche. 

Nel 1938, Johan Huizinga nel saggio Homo ludens sostiene che il gioco è fondamento della cultura e dell’organizzazione sociale, concludendo che «la civiltà umana si sviluppa e sorge nel gioco, come gioco». Anche attività considerate antitetiche al gioco sono nate e si sono poi sviluppate da esperienze ludiche. 

Riprendendo il testo di Huizinga, Roger Caillois considera la sfera ludica come specchio dell’evoluzione sociale e culturale di una determinata comunità. Caillois, inoltre, ribadisce la natura libera dell’attività ludica: nonostante quest’ultima sia caratterizzata da regole e convenzioni che ne determinano una propria legislazione e quindi l’effettivo funzionamento, non esiste gioco senza la libertà da parte dei giocatori di poter partecipare o meno. L’obiettivo della mostra, che cerca di non estraniarsi dal contesto attuale in cui inevitabilmente si colloca, è quello di ricordare come il fine principale di ogni attività ludica – oltre alla sua natura ricreativa – resti quello di creare connessioni tra le comunità.

School for Curatorial Studies è una scuola di nuova concezione attiva dal 2004 e nata come progetto formativo della Galleria A plus A, che ha come scopo la diffusione dei saperi nell’ambito delle arti visive e l’introduzione alle professioni relative all’arte contemporanea. L’offerta formativa prevede ogni anno due corsi principali, uno in italiano della durata di un anno scolastico e l’altro internazionale che si svolge nel corso dei mesi estivi. I corsi sono tenuti da docenti e professionisti del settore provenienti da varie parti del mondo e alla fine delle lezioni gli studenti si confrontano con il difficile compito di ideare, strutturare e realizzare un evento espositivo. La mostra è stata ideata dal 29° corso in pratiche curatoriali formato da: Asia Barbiero, Oluwatobi Monica Benzing, Laura Cagnin, Giulia Del Gobbo, Agnese Dell’Omo, Federico Gemelli, Eleonora Ghedini, Alessia Imprescia, Gaia Lazzerini, Beatrice Levorato, Angelica Littamè, Rebecca Manzoni, Greta Mellere, Ylenia Modolo, Marta Omodei, Ileana Rutigliano, Sara Sandrucci, Maria Chiara Terracciano, Rubens Tola, Alessandra Maria Venditti, Benedetta Zannoni, Giorgia Zenerola.

The Fairest, grazie alla ricerca svolta da Eleonora Sutter e Georgie Pope, intende supportare giovani artisti emergenti o indipendenti. The Fairest è una piattaforma innovativa incentrata sull’organizzazione di eventi espositivi in cui ricerca e un mercato sostenibile sono alla base della loro missione. 

La Scuola Secondaria di I° Grado Statale “Pier Fortunato Calvi”, plesso dell’IstitutoComprensivo Dante Alighieri, risulta essere lo spazio migliore per supportare una realtà locale che rischia di scomparire per il vertiginoso calo del numero di residenti sul territorio veneziano. La collaborazione dell’Istituto con la School for Curatorial Studies, iniziata nel 2019, è dunque legata alla volontà di valorizzare il contesto cittadino in cui si collocano entrambe, affiancandole a importanti realtà di respiro più internazionale.

Gli artisti: Ahmet Öğüt, Benjamin Lallier, Bogdan Koshevoy, Caleb Jamel Brown, Chloë Saï Breil-Dupont, Cibelle Cavalli Bastos, Coco Magnusson, Daria Dmytrenko, Dario Filippis, David Michel Fayek, Discount Store Contemporary, Eleonora Luccarini, Fabiano Vicentini, Federica Zanlucchi, Giacomo Giannantonio, Giorgio Distante, Giulia Wetter, Hannah Rose Stewart, Julie Monot, Kianí del Valle, Lauryn 

Youden, Lucia Veronesi, Malte Bartsch, Manutcher Milani, Marie Matusz, Mary-Audrey Ramirez, Mathilde Agius, Mattia Sinigaglia, Monilola Olayemi Ilupeju, Niclas Riepshoff, Nik Kosmas, Omsk Social Club, Raoul Zöllner, REIF, Thomias Radin, Tobias Spichtig, Tore Wallert, Viola Morini, Zeroscena.

Orari di apertura:

Lunedì 18 aprile dalle 15.00 alle 20.00

Martedì 19 aprile dalle 10.00 alle 19.30

Da mercoledì 20 aprile a sabato 30 dalle 15.00 alle 19.30

Aperti! Al vostro futuro.

Iscrizioni a.s. 2022/2023.

Benvenuti al giorno dell’Orienta-mente.

Siete invitati agli Open day delle Scuole del nostro Istituto Comprensivo.
Un’occasione per conoscere, un giorno per ascoltare, un giorno per orientarvi nelle scelte future delle vostre figlie e dei vostri figli.

Continua la lettura di Aperti! Al vostro futuro.

C’è ANCORA TEMPO PER ISCRIVERSI ALLA CALVI

Formare la classe prima per il prossimo anno scolastico presso la sede Calvi è un obiettivo dell’Istituto comprensivo Dante Alighieri, condiviso dai cittadini in questi giorni sul web.

Il plesso Calvi non è chiuso, al momento si registra soltanto che i numeri delle iscrizioni alla futura classe prima sono troppo bassi. La decisione circa l’assegnazione delle classi è competenza ufficio scolastico territoriale, non dell’Istituto comprensivo, e i dati relativi alla composizione classi sono sensibili, tanto più trattandosi di minori. 

La scuola sta facendo tutte le operazioni  necessarie secondo i tempi regolari e le scadenze burocratiche ufficiali, ovvero tutto quanto in suo potere, nella figura della Dirigente scolastica e delle sue funzioni, perché rimanga aperta la possibilità di formare la prima classe della Calvi per l’a.s. 2021/2022.

Ma questo dipende solo ed esclusivamente dall’eventuale aggiunta di iscritti (il numero minimo di alunni per formare una classe infatti è di 18 alunni).

La possibilità di scegliere il plesso Calvi dell’Istituto comprensivo Dante Alighieri è ancora aperta: le iscrizioni vengono accolte fino all’avvio del prossimo anno scolastico. 

Invitiamo perciò le famiglie della città a valutare i punti di forza della sede Calvi, di cui siamo orgogliosi: offerta formativa condivisa con l’Istituto, sperimentazione multimediale (dal 2017), continuità didattica garantita da docenti di ruolo, classi poco numerose in spazi ampi (tratto ancor più rilevante in periodo di pandemia), palestra e laboratori, cortile interno.

La Dirigente Scolastica Tiziana Rita Pagano
Il Vicario Andrea Girardi
La fiduciaria del plesso Calvi Maria Ghelfi
E tutti i docenti dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri

concorsi sull’acqua

BANDO dei CONCORSI sull’ACQUA

All’attenzione di alunni e insegnanti del nostro I.C. Dante Alighieri
B. Munari, M. Pascolato, Duca d’Aosta, G. Renier Michiel, G. Gozzi, P. F. Calvi, D. Alighieri

Siete tutti calorosamente invitati a partecipare a questi tre concorsi
IMMAGINI, TESTI BREVI, ARTICOLI DI INCHIESTA
per riflettere sul tema dell’acqua

REGOLAMENTO

• Le foto possono essere scattate con qualsiasi apparecchiatura; disegni, vignette e strisce a fumetti pos-sono essere realizzati usando qualsiasi tecnica grafica;
le foto vanno inviate in formato digitale tipo Jpeg, Gig, Bitmap, con una didascalia in formato Word allegata; i disegni, le vignette e le strisce, scansionati o fotografati, vanno inviati in formato digitale tipo Jpeg, Gig, Bitmap.
• I testi brevi (fiabe, poesie, ricordi ecc.) non devono superare una mezza pagina; le inchieste, eventual-mente illustrate da immagini originali, grafici, mappe, tabelle ecc., non devono superare una doppia pagina. Entrambi devono essere redatti in videoscrittura utilizzando Word o OpenOffice.
• I file, salvati come nome e cognome – classe – plesso, vanno inviati in allegato all’indirizzo di posta elettronica messagginodelsabato@icdantealighierivenezia.edu.it direttamente o tramite l’insegnante di riferimento della classe della/del bambina/bambino, ragazza/ragazzo.
• Le immagini e i testi, selezionati da una giuria formata da docenti dell’Istituto, verranno pubblicati nel numero 10 del “Messaggino del Sabato”, il giornalino online della scuola postato nel sito dell’Istituto.
• Le immagini e i testi verranno utilizzati esclusivamente a scopo didattico all’interno dell’Istituto.
• Per la realizzazione dei progetti sono ammessi gli interventi di maestri e professori, e anche l’aiuto dei genitori, purché risulti evidente che l’autore dell’opera è la bambina/il bambino/, la ragazza/il ragazzo.
• Il termine ultimo per inviare il materiale è il 30 aprile 2021.

Per eventuali chiarimenti i docenti possono contattare via mail il Responsabile del progetto

prof. Giorgio Mangini mangini@icdantealighierivenezia.edu.it

da mercoledì 24 marzo nuova scansione oraria per la dante e la calvi

Al fine di rendere più efficace lo svolgimento delle videolezioni (sincrone) a distanza, a partire dalla mattina di mercoledì 24 marzo la scuola secondaria di primo grado seguirà la seguente scansione oraria:

8.30-9.20 (con pausa asincrona alle 9.10) – 1ª ora 

9.20-10.10 (con pausa asincrona alle 10.00) – 2ª ora

10.10-11.00 (con pausa asincrona alle 10.50) – 3ª ora

11.00-11.10 – intervallo 

11.10-12.00 (con pausa asincrona alle 11.50) – 4ª ora

12.00-12.50 (con pausa asincrona alle 12.40) – 5ª ora

12.50-13.40 (con pausa asincrona alle13.30 ) – 6ª ora (per i corsi A-Calvi, C ed E)

Fra una lezione e l’altra è prevista una pausa di 10 minuti nei quali gli alunni si scollegheranno dalla lezione online e i docenti svolgeranno attività asincrona (assegnazione e/o correzione compiti ed esercizi; pubblicazione lavori su Classroom; caricamento materiali nel drive, ecc.).

Altre attività didattiche asincrone (non online) come sportelli, recuperi, approfondimenti, correzioni tramite email per gruppi di alunni, potranno essere proposte dai docenti alle classi o ai singoli alunni.

L’ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI SI PRESENTA anche a gennaio

INCONTRI CON I GENITORI

DAL NOVEMBRE 2020 AL 21 GENNAIO 2021

Presentazioni della Scuola dell’infanzia
Plessi Munari e Pascolato

Presentazioni della Suola primaria
Plessi Duca d’Aosta, Gaspare Gozzi e Giustina Renier Michiel

Presentazioni della Scuola secondaria di primo grado
Plessi Dante Alighieri e Pier Fortunato Calvi

«La cosa importante non è tanto che ad ogni bambino debba essere insegnato, quanto che ad ogni bambino debba essere dato il desiderio di imparare».
John Lubbock (1834-1913)

giovedì 14 gennaio alle 17.30 presentazione online delle scuole secondarie alighieri e calvi

Ultima presentazione online delle scuole
Dante Alighieri e Pier Fortunato Calvi

Incontro online su piattaforma Microsoft Teams:
per partecipare cliccare sulla data
e, se richiesto, scaricare l’applicazione
.

Giovedì 14 gennaio ore 17.30-18.30
Scuole secondarie Alighieri e Calvi e Indirizzo musicale

L’accesso sarà consentito all’orario stabilito

CLICCA QUI PER VEDERE CHI SIAMO
E DI COSA SIAMO CAPACI

__________________________________________

SPORTELLO GENITORI
“a domanda risponde…”

SPORTELLI INDIVIDUALI ONLINE SU PRENOTAZIONE
I colloqui, della durata di 10 minuti ciascuno, si terranno su piattaforma Google Meet. È possibile prenotare i colloqui del mese di dicembre cliccando sulle relative date evidenziate in verde.

Martedì 12 gennaio ore 17.00-18.00
Prof.ssa Roberta Bonora – Plesso Alighieri

Martedì 19 gennaio ore 11.00- 12.00
Prof.ssa Maria Ghelfi – Plesso Calvi

martedì 16 dicembre presentazione online della scuola calvi

Mercoledì 16 dicembre 2020 ore 17.00-18.00.
Incontro online su piattaforma Microsoft Teams per far conoscere ai genitori sa scuola secondaria di primo grado Pier Fortunato Calvi.

Scuola secondaria di primo grado
Pier Fortunato Calvi

Tour della scuola

Didattica col tablet

Musica africana con i djembé – Video 1Video 2

Arte

Gite scolastiche, uscite didattiche e laboratori

Teatro

La nostra offerta formativa

giovedì 17 dicembre presentazione online della dante alighieri

Giovedì 17 dicembre 2020 ore 17.00-18.00.
Incontro online su piattaforma Microsoft Teams per far conoscere ai genitori sa scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri.

Dante Alighieri

La Dante e la Calvi (videoclip)

Indirizzo musicale – I concerti Gli strumenti

TEST ATTITUDINALI 27, 28, 29 gennaio 2021

Gite scolastiche, uscite didattiche e laboratori

Teatro

Arte

La nostra offerta formativa

Torna al calendario degli incontri

continuano il 2 e 3 dicembre le presentazioni online dei nostri plessi

INCONTRI CON I GENITORI

DAL 19 NOVEMBRE 2020 AL 27 GENNAIO 2021

Presentazioni della Scuola dell’infanzia
Plessi Munari e Pascolato

Presentazioni della Suola primaria
Plessi Duca d’Aosta, Gaspare Gozzi e Giustina Renier Michiel

Presentazioni della Scuola secondaria di primo grado
Plessi Dante Alighieri e Pier Fortunato Calvi

«La cosa importante non è tanto che ad ogni bambino debba essere insegnato, quanto che ad ogni bambino debba essere dato il desiderio di imparare».
John Lubbock (1834-1913)

lezioni online alla scuola primaria duca d’aosta

Erano felici e commossi i bambini della 5A della scuola primaria Duca d’Aosta, nel rivedere la loro maestra Simona Langerano e nel ritrovarsi nel loro gruppo classe dopo più di un mese di chiusura della scuola. “Maestra, quanto sei bella!”, “Come stai, maestra?”, “Ci vediamo anche domani?”, “Quando torniamo a scuola?”….
Hanno fame di scuola i bambini dell’era del Coronavirus, e l’Istituto comprensivo Dante Alighieri si sta sforzando di estendere le lezioni online a tutti i plessi della scuola. Così dopo la Duca d’Aosta (che ha fissato un incontro quotidiano) si passerà alla Renier Michiel e alla Gozzi, senza dimenticare i nostri plessi della scuola dell’infanzia: Munari e Pascolato. Uno sforzo che coinvolge i docenti della Dante che hanno imparato a fare le videoconferenze (in questo caso la prof.ssa Lucia Ruggiero) nel fare da tutor ai colleghi che hanno meno dimestichezza con gli strumenti informatici. Non si devono perdere giorni di scuola e noi tutti vogliamo tenere vivi in ogni modo possibile l’attività didattica e i rapporti con gli alunni. Alla Dante e alla Calvi i ragazzi fanno già dalla settimana scorsa circa tre ore di lezioni online al giorno, distribuite in proporzione fra le varie materie. E l’indirizzo musicale fa lezione online individuale di strumento tutti i giorni!!