Revoca sciopero 6 marzo

Si riporta il comunicato della FLC-CGIL sulla revoca dello sciopero indetto dalle OO.SS. FLC CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e Federazione Gilda-Unams per il 6 marzo p. v.

Scuola: revocato lo
sciopero del 6 marzo

Non si effettuerà lo sciopero della scuola indetto per il 6 marzo. La decisione è stata assunta dai Segretari generali di FLC CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e Federazione Gilda-Unams in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso, che ha causato fra l’altro la chiusura delle scuole in vaste aree del Paese impedendo lo svolgimento delle assemblee sindacali programmate. La decisione, assunta per senso di responsabilità dai sindacati, risponde anche all’appello diffuso nelle ultime ore dalla Commissione di garanzia di non effettuare le agitazioni già indette in diversi settori lavorativi.
“In questa fase così delicata – affermano i segretari generali dei cinque sindacati – non possiamo non tenere conto dell’emergenza in atto. Da qui la decisione di non effettuare le azioni di sciopero, pur rimanendo confermate tutte le ragioni della loro proclamazione. Ci aspettiamo dalla ministra Azzolina analogo senso di responsabilità con la riapertura di un confronto nel merito di decisioni che confliggono con le nostre richieste e con le intese sottoscritte fra sindacati, Governo e Amministrazione”. 
“La convocazione dei sindacati al Ministero per la giornata di domani aggiungono Sinopoli, Gissi, Turi, Serafini e Di Meglio sarà l’occasione per esaminare congiuntamente i molti aspetti di una situazione delicata e complessa, in particolare per i temi legati alla gestione del personale che hanno natura prettamente sindacale”.

CORONAVIRUS. COMUNICAZIONE ALLE SCUOLE SUI VIAGGI DI ISTRUZIONE

Si inoltra la seguente comunicazione del Ministero dell’Istruzione riguardante la sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero. 

Domenica, 23 febbraio 2020

Il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio, ha definito apposite misure per evitare la diffusione del Covid – 19 e ulteriori misure di contenimento. Fra le decisioni adottate, anche quelle relative alla sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero.

Il Ministero dell’Istruzione informa che, in attesa dell’adozione formale dell’ordinanza prevista dal decreto approvato in Consiglio dei Ministri, per motivi precauzionali, i viaggi di istruzione vanno comunque sospesi a partire già da oggi domenica 23 febbraio 2020. Si ringraziano le scuole e i dirigenti scolastici per la collaborazione.

emergenza sanitaria coronavirus: Chiusura Istituto Comprensivo fino all’1 marzo 2020

Ai Genitori degli alunni
Ai Docenti 
Al Personale ATA
Al DSGA
 

Si comunica che, con l’Ordinanza contigibile ed urgente n. 1 del 23-02-2020, emanata dal Ministro della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Veneto, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019”, è stata disposta la chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado della Regione fino a tutto il 01.03.2020. Il personale docente e ATA è dispensato dal servizio fino a nuove disposizioni. Si invitano i destinatari del presente comunicato a verificare sul Sito istituzionale eventuali aggiornamenti.

                     La Dirigente Scolastica
                        Tiziana Rita Pagano